Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘gelato’

 

photo by: ssuunnddeeww.deviantart.com

 

Due pesciolini nell’erba

Io & Te

Arcobaleni coraggiosi

Tu & Io

In questo bagno d’umidità estiva
Oggi sì

che quasi muoio di sete


– Sofy? -, il cielo esiste solo per te.

Ricami di fragili smalti, rosa confetto.

– Hey – le mie palpebre tremano.

 

Oggi lo dice
Lo sento
Oggi sì

 

Il sole mi schiaccia, io resisto.
La stagione bruciante non vincerà.

Stringo forte il mio oceano biondo.

 

– Stracci di blu! –  sorride il mio Amore! d’una vecchia storiella che solo noi.
Gelato crema e lampone

 

Ho il volto bagnato
Lo bacia

E’ una Gioia
Espongo tutto
Ciò che ho, ciò che sono.


– Sof? –

Lo dice
Oggi
me lo sento
Oggi sì

– La tua bocca di pesca… – brilla tutto.

 

E’ un sogno
non il sonno
ad esser pesante.

Ma tu ci sei dentro
La graticola, Amore


– Fa male? – in sussurro.

Ombre del mio Angelo, su questo cielo allagato, i fiori e noi, il prato.

Non sento dolore: – No –

 

E’ lei che fa perdere il tempo, mi apre il respiro.
Ora il fuoco è anche dentro

Lo dice, lo dice
Oggi sì

 

La nostra
una catenina, ciondola sulla clavicola
vien giù lungo il collo di seta
un pegno del cigno dagli occhi blu.

 

Sono persa
il profumo di un Nome
la sua lingua disseta


E’ troppo bello
Ferma!
Non so dire basta
Ferma, adesso!


Ali
le sue
dappertutto.

 

– Sofy? –

Sospiro

– Ti Amo –

 

Dolce è morire.

 

Annunci

Read Full Post »

 

Mi sono svegliata in un Sogno di Ghiaccio
Amore Mio,
un Giorno di brezza gelata che abbaglia occhi spenti.

 

Al principio di un sentiero
Amore Mio,
una lingua sinuosa che attraversa scheletri di bosco, nell’eco silenzioso dell’Inverno.


Stupende Tristezze d’Oro giocano fra il Cielo e le dita della Terra.
Il timido calore taglia fiocchi di nuvole schioccanti
e mentre cerco di seguirle

gli scarponi affondano, mordendo marciapiedi di candore.


Dove sei Amore Mio?


C’è un sussurro nell’Aria quieta,
un Azzurro Sincero,
un Odore di Freddo che pizzica e taglia il respiro.


E’ così Vasto e Brillante
Amore Mio,
perchè non sei qui con me?


Ferma ad ascoltare questo Mondo Ghiacciato
resto,
mentre il lento planare di piccole ali scure cercano cibo.


E’ così Bello e Terribile
Amore Mio
che il mio lento osservare prende forma di un diamante sul viso.


No
non sono triste,
c’è troppa Luce
E ho appena fatto metà del percorso.


Due taglienti fessure azzurre si sporgono e fissano curiose.
Vorrei vivere come loro
penso.
Vorrei essere quella Vita,
restare qui per sempre e aspettare la Primavera.
L’Estate
e poi ancora l’Autunno e a capo.


Ma dove sei Tesoro Mio?


Sono Sola in questo Sogno di Ghiaccio
un cappotto rosso su uno splendente tappeto gelato.


Sudo
stanca e Felice, Amore Caro.


Ho fatto una sciarpa e un cappellino di pensieri, per tenermi caldo.
Sono arrivata in fondo al sentiero e il bosco non fa più Paura.


Della Musica viene da quel Villaggio
laggiù,
ed è un giorno di Festa.

 

Ma ricominciano a cadere!
Proprio ora, Amore,
le vedi?
Stelle d’acqua sulle mani guantate,
sulle assi del recinto,
e su quel pino di luci elettriche.


Abbracciano le pieghe del cappotto,
scrivolano,
danzano,
dappertutto!

Ma perchè non sei qui?


E’ un Sogno,
solo un sogno
è L’Origine Nascosta.

 

 

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: