Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘Sogni Birchofiani’

Il mio Amore ha fatto questo per me

non so se mi spiego 😉

Ci sono episodi particolari nella mia vita che ricorrono ciclicamente. Ogni volta più intensi.
Credo dipenda dalle esperienze, dalla consapevolezza, dalle condizioni e dalle affinità.
Si aprono dei Ponti, inaspettati, con persone che sono lontane fisicamente ma intellettualmente e spiritualmente molto più vicine di altre.
E’ difficile chiamarla Amicizia ma è l’unico sentimento che può avvicinarsi a quell’ascensore o calamita emozionale che sento.


Sono una persona mutevole, sono un’Explorer… un Navigator.
Devo viaggiare, devo sperimentare, devo cambiare pelle, adattarmi alle circostanze avverse ma i miei Valori restano quelli e sono imprescindibili. La corazza si fa sempre più spessa e piena di rinforzi ma il Cuore batte forte e regolare.


Forse l’ho già scritto ma vale la pena ribadirlo.
Sono una persona molto solida nei sentimenti e se voglio bene a qualcuno è difficile che improvvisamente smetta di volergliene. Posso restare delusa, posso soffrirne, posso incazzarmici ma deve accadere qualcosa di orribile per minare quel sentimento. Fra le cose che odio più in assoluto sono la mancanza di rispetto, i giochi cretini e le bugie.


E poi ci sono i Ponti, che non hanno una spiegazione logica. Esistono e basta.
E’ strano ma sai che faresti qualsiasi cosa per loro, puoi contarci sono lì e c’è un’intesa che oserei definire Cosmica.


Beh, in questo periodo particolarmente difficile per me devo ringraziarne 3: Marilena, Luca ed Erika.
Formate una bella linea immaginaria sullo Stivale, sapete? 😛

Siete importanti e oggi sono felice anche grazie a voi.


Comunicazione generale: Non so se farò in tempo ad aggiornare nei prossimi giorni…
Ho il treno della scrivente e non posso assolutamente perderlo!
Ieri ho fatto quasi 8 ore filate e l’obiettivo è finire la prima stesura del Secret Project per Settembre, perciò devo mettercela tutta!
Comunque martedì dovrei essere qui.


Passate tutti delle Serene Festività Pasquali!


Annunci

Read Full Post »

 

Ieri notte

quando ragnatele di ansie tristi e soffocanti

il mio Sonno scheggiato

Morfeo vinto

da umida angoscia strisciante

 

Ho pensato a te.

 

 

Bellezza di occhi sinceri

il modo di guardarci dentro

senza dire niente.

 

 

Ho sentito.

 

Le tue mani

Adoro

suonare leggere la mia pelle nuda.

 

 

Le tue

tenere, intorno al mio viso

quasi piango di Gioia

 


Sei Tu

il modo in cui mi vuoi

ritmo

i nostri passi sull’asfalto

sussurri il mio nome

espressioni buffe

 

e ho Sorriso

sì.

 

 

La strada del tuo odore

Io Amo

oziare nell’incavo del nostro collo

brividini

i tuoi Baci.

 

 

Non è mai stato così

lo so

Non mi sono mai sentita così

a posto

con me stessa.

 

 

Come se potessi lasciare fuori

semplicemente

quelle cose orribili

che mangiano da dentro

 

 

Posso chiudere il cancello alle spalle

percorrere il vialetto alberato

il Nostro Sogno

perdere le dita nel pelo soffice e striato

Abercrombie, il suo nome

infilare le chiavi nella toppa e

aprire la Porta di Casa

 

 

Ieri notte ho trovato l’antidoto

Ho pensato a te.

 

La Mia Clessidra

la Sabbia calda e setosa

l’unica a cullarmi e darmi conforto.

 

 

Ora provo a rifarlo

Voglio

addormentarmi nel pensiero di Te.

 

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: