Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘stereo’

Video Tag: Le Indiscrete Domande Musicali

 

In questo Video esprimo quelle che sono le Mie Opinioni Personali.
Non mi faccio portavoce di Verità ma condivido quelle che sono le mie idee, anche in base ad esperienze di vita privata e lavorativa.
Perciò è aperto il confronto e il dibattito con tutti voi! ;D


Questa volta il Vlog ha superato i 20 minuti!
Ho parlato veramente tanto ma spero che non risulti noioso.


Mi scuso per qualche problemino con l‘audio.
Il mio computer, povero, è un pò vecchiotto e sta arrivando al limite, perciò tutti i video che vedrete da ora in poi saranno piccoli miracoli.


E grazie GRAZIE GRAZIE MILLE a tutti, compresi i nuovi iscritti al mio canale su YouTube!
Apprezzo tantissimo il vostro sostegno, i consigli e gli input che mi date.
Ed è fantastico sapere che oltre alle mie pazzie, vi arrivino anche i messaggi importanti che cerco di trasmettervi.


Al prossimo Vlog!!!!

 


Annunci

Read Full Post »

Currently inspired by…


La notte brucia nella City, consuma i tuoi occhi un fotogramma dopo l’altro.
Senti che potrebbe accadere se solo tu volessi… se solo cercassi di farlo accadere davvero.
Oro liquido giù per la gola arsa da troppe siga, parolame rotola in qualche bicchiere sporco e ormai vuoto.
Le strade sembrano tutte uguali viste da lì.


Dove sei?
Blu

Sono qui
Giallo

Non ti vedo
Verde

Eccomi
Rosso


Ti guardi intorno ed è un approssimarsi di visi sconosciuti che sembrano spogliarti con gli occhi, ansiosi di offrirti qualcos’altro da bere. Riconosceresti quell’odore di tempesta ad un miglio di distanza, perciò marci subito lontano dal bancone.
In pochi secondi sei persa nell’elettrico infiammato della dance hall.
Sei sicura che di posti come quelli ce ne sono tanti ma Via Padova resta sempre unica.


Sei brava a lasciarti andare sul beat, il basso ti entra in pancia dalla casse e attraversa la nebbia marcia che hai in testa.
Vorresti sfondarla, che sia maledetta

Qualcuno, sulla destra, ti ha buttato gli occhi addosso ma questa volta andrà via a bocca asciutta.
E’ qui per rimorchiare? Sei l’ultima persona del locale.


C’è un’onda sensuale di corpi sudati che si muove all’unisono.
Una ricerca di mani che sfiorano visi che sciolgono ricci che cingono in vita che cedono a labbra e stringono stringono stringono

Sorride Lei, sorride Lui, allacciati al centro della pista.


Il Dj incita al micro e accenna versi alla Sean Paul, così le mani vanno su, su, a toccare il soffitto flashato dalle psichedeliche.
E’ una dimensione ritmica quella che vince il disagio, lo attenua nello spazio tempo di un pezzo sui piatti.
Non lo puoi nascondere dietro un sorriso ma per una notte sei tua, solo Tua e di nessun altro.


Bum-cha, bum-cha

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: